vini portoghesi tagged posts

In Portogallo col marmocchio: cosa mangiare e cosa bere

Ma veniamo alle cose serie. Ché forse tornerò in Italia con venti chili di più, ma ne sarà valsa la pena.
Qui in Portogallo le specialità, soprattutto dolciarie e vinicole, si succedono di paese in paese senza sosta. Una più buona dell’altra.
E, se non altro per dovere di cronaca, le stiamo assaggiando praticamente tutte.
Ecco un piccolo bignami delle prelibatezze assaporate da Lisbona al Minho fino ad ora (conto di integrare a fine viaggio, eh!):

Pastel de Nata: dolci tipici di Belém, che trovate però praticamente in tutto il resto del paese, sono dei piccoli cestini di sfoglia ripieni di un impasto di uova, farina e zucchero.

Pastel de feijao, il mio dolce preferito. Noi li abbiamo assaggiati per la prima volta a Mafra ma ritrovati poi lungo il percorso nelle tante Pastelaria che abbiamo frequentato (e ne abbiamo frequentate, eh!). Dovrebbero essere originari di Torres Vedras e sono anche questi mini cestini ripieni (chiusi e spolverati di zucchero a velo e nell’impasto c’è anche il cocco anche se non si sente moltissimo).

Queijada di Sintra: sfoglia, zucchero, formaggio, cannella. Uno spettacolo di bontà!

Boulacha Americana e Tripas: una ...

Read More