viaggi tagged posts

A Bologna col marmocchio

IMG_5238

Bologna è una città incantevole, che si può visitare tranquillamente a piedi in un paio di giorni. Anche per questo è una meta ideale per un week end col marmocchio.

Siamo state a Bologna a incontrare un’amica grande che non vedevamo da un po’. Con lei, da qualche tempo, abbiamo inaugurato una tradizione: un week end in una città italiana da visitare insieme tra chiacchiere e risate.

Due anni fa siamo state a Roma, lo scorso anno a Firenze.

Quest’anno è toccato a Bologna ed è stato davvero meraviglioso. Ho riscoperto una città che amavo molto e dalla quale mancavo da un po’. L’ho rivista con gli occhi della Marmocchia che, nonostante il caldo, si è dimostrata una turista attenta e (quasi) mai stanca.

Ecco cosa vi consigliamo per ...

Read More

Intorno al mondo con Caro Pianeta

 IMG_5183

Viaggi e marmocchi, un argomento che come sapete mi sta molto a cuore. Così, quando ho scoperto in rete l’esistenza del progetto Caro Pianeta, non ho potuto fare a meno di innamorarmene perdutamente.

Si tratta di una serie di valigette che raccontano ognuna un paese del nostro Pianeta per incuriosire i bambini e fargli scoprire luoghi nuovi stimolando il loro interesse per le altre popolazioni, culture e tradizioni. 

Una vera meraviglia, insomma, impreziosita dai testi di Ivette Brugués e dalle bellissime illustrazioni di Ilaria Urbinati.

Prota...

Read More

Il mio giugno fotografico #instagram 6/15

11374661_980990835267887_476796703_n

Giugno è stato il mese del tempo insieme, quel tempo che durante l’anno rincorriamo e di cui ora, a scuola finita e con le belle giornate, possiamo godere fino in fondo. Lei è in vacanza e, anche se io continuo a lavorare, mi sento anch’io un po’ in vacanza insieme a lei.

Ed è una sensazio...

Read More

Sì, viaggiare (di malinconia e felicità e di un cuore che si fa sempre più grande)

tunisia

Quando abbiamo lasciato il Portogallo, due estati fa, avevo il cuore letteralmente a pezzi, combattuta tra la felicità per gli incredibili momenti vissuti e il desiderio di cancellarli all’istante, perché non mi facesse così male ricordarli. L’amore per quel paese e la sua gente mi aveva lasciata senza parole ancora una volta.

Sapevo che del Portogallo mi sarebbe mancato tutto: Praia das Macas e la nostra Teresa, i sorrisi della gente, le città in festa e i paesini semi disabitati, i surfisti e le spiagge deserte, il cibo, la ginja e la perfezione di un viaggio al quale pareva ci fossimo preparati da sempre.

La gioia, i...

Read More

In Scozia col marmocchio: prima di partire

IMG_9121

Prima di lanciarmi nel resoconto del nostro viaggio in Scozia, ho pensato di condividere con voi qualche consiglio pratico che spero possa tornarvi utile nel caso scegliate anche voi questo meraviglioso paese come meta del prossimo viaggio.

ALLOGGIO

Vi dico subito che, in molte regioni, la ricettività è piuttosto scarsa e quasi totalmente costituita da b&b e affittacamere con pochissime stanze (esistono anche grandi catene alberghiere, ma principalmente nelle Highlands e nelle grandi città, altrove più raramente).

Quello che non sapevamo prima di partire è che gli Scozzesi fanno le vacanze quasi esclusivamente in agosto nel loro paese e che alcune strutture non accettano minori di 12 anni (già!). Aggiungeteci poi che agosto è anche il mese del famoso Fringe Festival di Edimburgo (il più famoso festival delle arti e dello spettacolo) e nelle zone limitrofe alla capitale sarà pressoché impossibile trovare una camera disponibile.

In ...

Read More

Viaggiare è una promessa

IMG_3407

Viaggiare è la promessa che ti faccio

che conoscere la bellezza del diverso 

sarà sempre una priorità nelle nostre vite.

Viaggiare è la promessa che ti faccio 

di curarmi sempre di quello che vedranno i tuoi occhi.

E spero i tuoi occhi sappiano riconoscere e conservare la magia

di tutti i luoghi nuovi che visiteranno.

Viaggiare è la promessa che ti faccio 

che riempirò i tuoi “evviva”

di nuova meraviglia.

In vacanza col marmocchio quest’anno si va in Scozia.

Tirate fuori i kilt, svegliate Nessie, accordate le cornamuse: stiamo arrivando!

Spero di riuscire...

Read More

Treanniemezzoquasiquattro: viaggio in Francia con gli occhi di un marmocchio

Treanniemezzoquasiquattro sono una strana età. Un’età in cui ricordi perfettamente tutto quello che tra qualche anno avrai completamente cancellato. Un’età in cui socializzare con uno sconosciuto, che non parla nemmeno la tua lingua, pare facile e naturale come forse non lo sarà più per il resto della vita. Un’età in cui cantare a memoria l’inno della tua nazione, con estremo orgoglio e passione, fa sorridere (e sperare) tutti gli adulti che ti circondano. E tu non lo sai perché. Però lo canti.

Treanniemezzoquasiquattro sono l’età in cui puoi dare prova, con una certa esattezza, di quello che sarai domani. E rendere orgogliosi (e un po’ terrorizzati) la tua mamma e il tuo papà.

A treanniemezzoquasiquattro, sebbene ancora al di sotto del metro d’altezza, puoi essere testardo e risoluto, far valere le tue ragioni in maniera non sempre ortodossa e mandare fuori di testa, a minuti alternati, i tuoi genitori. Impuntandoti sulla qualunque. Senza possibilità di resa.

Lo sapevate tutto ciò? Io ad esempio no. E forse è per questo che così spesso ultimamente mi parte la brocca.

Ma treanniemezzoquasiquattro sono anche l’età in cui una vacanza totalmente improvvisata può diventare un’avventura emozionante e divertente. Che forse perderà il ricordo delle immagini, ma spero lasci il segno permanente di una straordinaria emozione.

Questo è il nostro viaggio in Francia visto con gli occhi della Marmocchia.

Piccola postilla: tutte le foto (decapitazioni comprese) sono state fatte dalla abili mani marmocchie. La post produzione (piccoli effetti e scritte), nonché la selezione (ché postare 50 foto dei miei o suoi piedi – pare siano il suo soggetto preferito – non mi pareva il caso) sono ad opera della sottoscritta.

Read More