suggerimenti di lettura tagged posts

Che gli leggo al pupo? Papà ho paura! di Marzia Gianotti

papà ho paura

Come vi dicevo, ricevere mail che parlano di libri, di parole, di tentativi di condividerle, mi mette sempre di buon umore. Adoro scoprire nuove piccole perle che, poiché poco pubblicizzate, altrimenti non avrei potuto incontrare. Per questo oggi vi parlo di una nuova scoperta: Papà ho paura! scritto e illustrato da Marzia Gianotti.

Read More

Che gli leggo al pupo? Un sottomarino in paese di Vanessa Navicelli

copertina

A volte avere un blog sfinisce. Non tanto per il lavoro che c’è dietro (anche eh, ma non prevalentemente). Parlo delle tonnellate di comunicati stampa o mail finto-proposta-di-collaborazione dove, se proprio sei fortunata, ti offrono di fare gratis un lavoro che altrimenti dovrebbe essere retribuito. E son fortune.

Quelli che cara robeDImamma, robadamammE, robeDImammE, robadaDONNE, e l’evergreen cara ROBErta. Robedapazzi, oserei aggiungere.

Quelli che

Read More

#leggiAMOlo: Volevo solo averti accanto

volevo solo averti accanto

Per il nostro consueto appuntamento di lettura, oggi vi racconto le mie impressioni su Volevo solo averti accanto, romanzo di Ronald H. Balson.

Siamo a Chicago nel settembre del 2004 e al Teatro dell’Opera è la sera della prima alla quale parteciperanno tutti i personaggi di spicco della comunità. Tra questi il ricco e potente Elliot Rosenzweig. All’improvviso un uomo anziano punta una pistola contro Elliot accusandolo di essere Otto Piatek, feroce criminale nazista meglio conosciuto come il Macellaio di Zamosc. L’uomo è Ben Solomon, 83 anni, ebreo scampato ai campi di concentramento e viene subito arrestato.

Nessuno vuole cre...

Read More

Un Ottobre da leggere (2014/10)

Foto 24-10-14 15 18 08

Quando si dice “bisogna leggere un po’ di tutto, esplorare generi e autori diversi”. Ecco, questo mese ho preso in parola il suggerimento e spaziato dal comico al sentimentale, dagli autori affermati agli esordi narrativi (degni di nota, peraltro).

Delirio di una notte di mezza estate di David Safier. Iniziamo dalla copertina che vi sta facendo l’occhiolino. Lui è l’autore di L’orribile karma della formica (qui ve ne parlavo) che per me è da sempre una sicurezza. Giornata no=aprire immediatamente un David Safier a caso. Conferma il suo talento anche in questo romanzo in cui porta lo spirito di una donna nel corpo di un uomo (e viceversa) alla ricerca del significato dell’amore vero. Lei è Rosa, maestra insoddisfatta con una passione per la scrittura ormai sopita da tempo e il suo presunto vero amore da riconquistare. Lui è William Shakespeare. E no, non sto scherzando.

Abbandonatevi a questo viaggio nel tempo, ...

Read More

#leggiAMOlo: Quattro etti d’amore, grazie

10666056_964028440289454_39204142_n

Per la nostra rubrica #leggiAMOlo, in collaborazione con Giovanna e la libreria BookBank Libri d’altri tempi di Piacenza, oggi vi parlo di Quattro etti d’amore, grazie di Chiara Gamberale.

Questo è il mio secondo libro della Gamberale e devo dire che se ho molto apprezzato Per dieci minuti (sul quale trovate i miei pensieri qui) di questo nuovo romanzo mi sono proprio innamorata. Succede qualcosa con certi libri, che sanno forse toccare certe corde intime, e ti prendono all’amo senza che tu possa farci niente. A me è successo così.

Erica è mam...

Read More

Un Settembre da leggere (2014/9)

IMG_1428

Un settembre di lettura dedicato esclusivamente ai vostri consigli. Finalmente ho potuto mettere mano al lungo elenco di libri che mi suggerite e provare la soddisfazione di spuntare alcune voci. Ho la memoria corta e la brutta abitudine di segnare i titoli, ma non chi me li suggerisce (cosa che ho promesso di non fare mai più). Perciò per questa volta lancio un grazie in generale a tutti voi. Suggerire un libro amato è un gran regalo!

Read More

Un Agosto da leggere (2014/8)

IMG_8699

Dovrete essere molto pazienti con me questo mese, perché ho davvero pochi titoli da condividere con voi. La lettura delle 670 pagine di guida sulla Scozia mi ha assorbita pressoché totalmente. A mia discolpa, cari amici miei, sto per darvi pochi ma indispensabili suggerimenti di lettura. Libri di cui, davvero, non dovreste fare a meno! Manca un libro all’appello, Il secondo momento migliore di Valentina Camerini, il nostro #leggiAMOlo estivo. Fra qualche giorno io e Giovanna vi racconteremo cosa ne pensiamo. Intanto, se lo avete letto, preparatevi a parlarne con noi.

Il de...

Read More

Un Giugno da leggere (2014/6)

IMG_7988

C’è nessuno di Daniela Cattani Rusich. Voi ci credete al fatto che i libri scelgano i loro lettori e non viceversa? Questo libro mi è caduto su un piede buttandosi giù (secondo me di proposito) da una bancarella. L’ho raccolto. Ho osservato la copertina. L’ho aperto. E ho deciso che dovevo portarlo con me. Non mi sbagliavo e sono felice di essere stata scelta, perché questo è un libro che non scorderò! Costruito come una serie di racconti a sé stanti, che iniziano pian piano a incrociarsi e sovrapporsi, C’è nessuno è un invito a riflettere su come la nostra vita sia inevitabilmente legata a quella degli altri attraverso fili invisibili mossi dal fato, dal destino o proprio da un Signor Nessuno.

“La vita ha due mani grandi: una per togliere, l’altra per dare.”

Trama in pillole: ...

Read More

Un Maggio da leggere (2014/5)

IMG_7445

Chi ha visto maggio? Dov’è finito? Perché è passato così in fretta? Questo mese ho letto davvero ovunque, nei ritagli di un tempo che non bastava maiA volte mi dico che se ho poco tempo per leggere è perché ho più tempo per vivere. Ma poi mi rispondo che anche leggere per me è vivere, e allora apro un libro e respiro a pieni polmoni tutta la vita che mi regalano le parole belle dei libri.

Prima di dare il via al nostro appuntamento mensile, vi ricordo che oggi stesso trovate da Giovanna le sue letture del mese e che avete ancora tempo per unirvi a noi nella lettura del nuovo libro per #leggiAMOloLa biblioteca più piccola del mondo di Antonio G. Iturbe.

Il mondo delle cose senza nome di Daniela Rossi. Questo è un libro che parla di coraggio e d’amore, di paura e di voglia di abbattere le barriere, di qualunque tipo esse siano.

Trama in pi...

Read More

Wondy di Francesca Del Rosso

Wondy

Devo confessarvi una cosa. L’uscita di questo libro è coincisa con un momento davvero destestabile della mia vita. Un momento in cui il desiderio di leggere storie di “sciagure, malattie e infelicità” era prossimo alla zero. Poi però la conversazione in rete (che potete seguire attraverso l’hashtag #wondysonoio) e gli interventi dell’autrice Francesca Del Rosso (giornalista e scrittrice che già conoscevo) mi hanno letteralmente “attratta”. E qualcosa dentro di me ha detto Vabbè, iniziamo. Al limite alziamo bandiera bianca al primo segnale che il cuore si stia facendo più pesante di quello che già è.

Non è stato così. Anzi. Ho scoperto, fin dalle prime righe, che questa non era affatto una storia di “sciagure, malattie e infelicità”, al contrario era un romanzo sulla voglia di farcela. E riuscirci davvero. Un romanzo su un argomento incredibilmente pesante e doloroso, raccontato in prima persona in maniera intensa e positiva.

Ecco, Wondy – Ovvero come si diventa supereroi per gu...

Read More