Glossario Marmocchio tagged posts

Di giovani sposi, nuovopattini e vecchi amici

Il mondo, osservato con gli occhi di un marmocchio, sa essere essenziale e allo stesso tempo splendido, come non lo avevate mai visto. Eliminati i fronzoli, lo sguardo acuto di un bambino vi mostrerà il vero cuore delle cose. Meravigliose nella loro semplicità.

Così, ad esempio, un uomo e una donna che convolano a nozze saranno sempre dei giovani sposi, qualunque sia il loro trascorso e la loro età anagafica. Giovani perchè giovane è la loro unione matrimoniale.

Allo stesso modo un monopattino può essere ribattezzato nuovopattino se acquistato fresco di negozio e un cugino di primissimo grado diventare un vecchio amico, perchè di vecchia data è la sua compagnia nei giochi.

Non fa una piega...

Read More

Quando all’improvviso arriva… la “r”

E alla fine “r” fu. Ecco non proprio una “erre” da manuale, perchè a volte è più una “evve” un po’ altolocata e molto spesso ancora una “elle” made in Japan. Però devo dire che nel mucchio ogni tanto ci piglia. E mi fa quasi impressione (oltre che dar via alla fase malinconico-nostalgica del oh-mio-dio-la-bambina-mi-è-cresciuta).

Alla fine che c’è di più dolce di un marmocchio che storpia le parole, inventa neologismi a tutte le ore del giorno e della notte e mischia i vocaboli a casaccio componendo frasi di dubbio significato ma di indiscussa tenerezza?

E con l’avvento della “r” si apre una nuova fase. Quella del “Ba bè, parliamone dopo” (in risposta alla mia “Marmocchia, quando pensi di rimettere a posto i giochi?”), del “Che ne so, la mamma sei tu!” (alla mia richiesta di...

Read More