Mio fratello rincorre i dinosauri di Giacomo Mazzariol

mazzariol mio fratello

“Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più” recita il sottotitolo di questo romanzo sulla (vera) storia dell’autore e di suo fratello nato con la sindrome di Down.

Ma quello che devo dirvi subito è che questo non è un libro su Giacomo e suo fratello Giovanni con la sindrome di Down. Ma è forse (per me sicuramente) il più bel libro sull’amore fraterno che sia mai stato scritto.

C’è una cosa che mi ha fatto lasciare questo romanzo a prendere polvere nella libreria fin da quando me lo hanno regalato (parecchio tempo fa). La paura che sarebbe stato troppo forte, troppo penoso o doloroso. Che mi avrebbe fatto piangere, più di tutto.

Ebbene sì, questo libro mi ha fatto piangere, ma non le lacrime che immaginavo. Ho pianto per la commozione di un amore così incredibilmente profondo tra questi due fratelli. E ho pianto perché ho capito che niente di quest’amore incontenibile aveva a che fare con Giacomo, Giovanni e la sindrome di Down, ma semplicemente con Giacomo e Giovanni, due fratelli.

Ho pianto pensando (e sperando) che forse anche le mie bambine sperimenteranno quest’amore così profondo. Fatto di alti e bassi. Di momenti indimenticabili, ma anche dei mejo vaffa che un fratello merita (perché dài, ogni amore che si rispetti è fatto di abbracci forti e forti vaffa).

E poi ho pianto anche dal ridere, sì, perché come racconta Mazzariol le vicende della sua famiglia, nessuno mai.

Ci sono molte cose che mi hanno colpito di questo romanzo. Prima di tutto l’incredibile capacità dell’autore (che è giovanissimo) di raccontare la sua vita in questo modo genuino e fresco, ma anche profondo e pieno di sfumature.

E Giovanni, o bè, Giovanni dovete proprio conoscerlo. Giovanni è la semplicità che abbiamo dimenticato, la spontaneità di cui spesso ci vergogniamo e il saper ridere (e vivere e amare) senza freni alcuni.

Dovete leggere “Mio fratello rincorre i dinosauri” ma anche guardare il video The simple interview girato dai due fratelli e che vi dirà molto di loro due, del loro rapporto, ma anche di quello che di bello ci stiamo perdendo della vita: la spontaneità, la semplicità, l’amore senza freni.

E poi la famiglia Mazzariol è davvero un bel posto in cui stare, tanto che alla fine del libro ti ritrovi un po’ orfano e ne vorresti ancora e ancora.

“Mio fratello rincorre i dinosauri” è un libro di Giacomo Mazzariol edito da Einaudi. Io l’ho amato moltissimo e per questo ve lo consiglio.

Related Post

Rispondi