In Camerun con Claudia contro il tetano neonatale

Chissà perché, quando mi capita di vedere le immagini dei bambini che vivono nei paesi poveri e in situazioni di disagio, i sorrisi mi feriscono quasi più di ogni altra cosa. Penso sempre che saper dare il giusto valore alla vita sia una dono. Molti di loro lo hanno. E sono così piccoli. E hanno così poco.

Per questo oggi vi parlo della campagna benefica Insieme Contro Il Tetano Neonatale promossa da P&G Italia in favore dell’Unicef, che ha come obiettivo quello di sconfiggere il tetano materno e neonatale entro il 2015. In otto paesi l’obiettivo è già stato raggiunto.

Quest’anno la meta è il Camerun e ambasciatrice di questo meraviglioso viaggio è Claudia Porta de La Casa Nella Prateria, uno dei blog (permettetemi di dirlo) più ricchi di amore, condivisione e luce della rete. Claudia ha raccontato quest’esperienza in maniera davvero delicata. Lo ha fatto con le parole e in maniera ancora più toccante con le immagini.

Insieme ad una delegazione Unicef, Claudia si è recata sul campo per portare i vaccini destinati alle donne in età fertile e in gravidanza, grazie ai quali mamme e bambini saranno protetti dal rischio di infezione durante il parto.

Cosa possiamo fare noi? Diffondere il racconto di Claudia, seguire su twitter @dashperunicef con gli hashtag #dashperunicef, #p&gperunicef, #pgperunicef, #controiltetano, #incamerunconclaudia.

Condividere le meravigliose immagini dalla bacheca Pinterest di Claudia (io ho scelto quelle che vedete in questo post. E non riesco proprio a smettere di guardarle).

E infine dal 1 ottobre e fino al 31 dicembre 2012, sarà possibile sostenere l’iniziativa anche presso supermercati e ipermercati grazie a un semplice meccanismo 1 confezione=1 vaccino. Basterà individuare le confezioni o le attività promozionali legate all’iniziativa e, per ogni confezione acquistata, Dash e le altre marche P&G doneranno all’UNICEF l’importo equivalente all’acquisto di una dose di vaccino.

Un piccolo gesto per noi, che può salvare la vita ad una mamma e al suo bambino.

Io sto con Claudia e voi?

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>