Robedamamma capitolo 18: di parentele, amore incondizionato e affinità elettive

Conversazioni a merenda:

Mamma, lo sai che la mamma di M. …

Tua zia?

Chi?

La mamma di M., J. e L. è tua zia.

Ah sì. Lo sai che la zia di M., J. e L…

Cioè io?

Chi?

Io. La zia di M., J. e L, sono io.

No, volevo dire, lo sai che il nonno di M. …

Tuo nonno?

Come?

Tuo nonno. Il nonno di M., J. e L. è anche tuo nonno.

Silenzio.

Che poi è anche il mio papà.

Un occhio le balla.

Ehm, scusa amore, dicevi?

Mamma

Lo sai che ti amo tantissimo.

Ehm… anche io amore ti amo tantissimo.

E anche papà. Lui è il mio papà preferito.

Non erano in molti a concorrere per il titolo, ma mi pare comunque un prezioso traguardo.

Che dolce, glielo devi assolutamente dire quando torna da lavoro.

Cosa?

Che è il tuo papà preferito. Pensa che è anche il mio marito prediletto.

Chi?

Tuo papà.

Cioè tuo zio?

Ehm, no…

Il figlio di tuo figlio?

Non credo…

E il nonno di M., J. e L.?

Ahem no… o… forse sì…

Credo che per i legami di parentela sia un po’ troppo presto. Per entrambe.

Ma sull’amore incondizionato e talune affinità elettive ce la caviamo alla grande.

Leggi tutti i capitoli di Robedamamma.

2 comments to Robedamamma capitolo 18: di parentele, amore incondizionato e affinità elettive

  • Peppa pig  says:

    hahaha anche mia figlia si perde tra i legami di parentela e io mi diverto a far finta di non capire…poi ad un certo punto mi perdo anch’io!hahahah

    • robedamamma  says:

      😉

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>