Un Carnevale un po’ marmocchio (ovvero c’è chi nasce reginetta…)

Ci sono le fatine e ci sono le ballerine; ci sono le sirenette, le reginette e le dee della natura. Per le più classiche ci sono Biancaneve, Cenerentola e la Bella Addormentata. Se più moderne ci sono le Hello Kitty, e tutte quelle bamboline che si chiamano con i codici fiscali (Winx, Bratz) e che per fare l’abito ci basta un cm quadrato di stoffa (tanto vanno in giro nude).

Per i maschietti c’è lo sceriffo, il cowboy, il supereroe spaziale. E ci sono i cavalieri, i gormiti e tutto il cast di Toy Story.

E poi ci sono i principi e le loro principesse…

Ma se in casa convivi con una polpetta non è che la puoi vestire da fatina della bellezza e della leggiadria!

Il risultato è che se l’anno scorso avevo archiviato il capitolo pure-io-voglio-vestirla-da-fatina con la scusa “Ebeh tutti i bambini intorno ad un anno sono più larghi che alti”, quest’anno ho dovuto affrontare la triste verità: c’è chi nasce reginetta e c’è chi nasce polpetta. E modestamente la Marmocchia nacque polpetta!

Così questi i risultati (del tutto caserecci) del nostro Carnevale che sì, fanculo alle zoccoleggianti fatine moderne, è stato un gran bel po’ divertente.

La Marmocchia indossa “vestito da Ape fai da te“.

11 comments to Un Carnevale un po’ marmocchio (ovvero c’è chi nasce reginetta…)

  • Daniela  says:

    ma quanto bella è?????????un bacio all’APE fai da te più BELLA!!!!!!!

  • robedamamma  says:

    Grazie Dany, il vestito d’alta moda l’ho fatto io (ho fatto pure la Marmocchia veramente)!
    Baciiii

  • Laura  says:

    io voto per le api polpettine piuttosto che per i codici fiscali ambulanti 🙂
    ahahah Alessia era l’ape regina della festa 😉
    brava Vale!!!

  • Manu  says:

    l’Ape era meravigliosa…..evviva le polpettine!!!!

  • robedamamma  says:

    Evviva evviva anche tutte le donne polpette (sapete com’è, difendo la categoria)!

    • Daniela  says:

      Ti appoggio Vale!!!!! ;o)))))

  • Michela  says:

    Ma è meravigliosa! *.*

    Che splendore… macché polpettina, cosa vuoi meglio di così! 😀

  • manuela  says:

    E’ davvero meravigliosa…..tutto proprio “made in mamma”…..sei davvero brava!

    Noi abbiamo gioiosamente saltato il carnevale ambrosiano dirigendoci verso la meravigliosa Venezia (sai io abito con un teppista che odia qualsiasi tipo di travestimento….e per travestimento intendo anche giacca e cappello!!!!!!!!!!!!!!!)

    Ciao
    manu

  • robedamamma  says:

    Venezia?? Bellaaaaa!!!
    Manu che ridere,hai ragione: il travestimento da “bambino che deve uscire di casa” è tra i più odiati anche dalla Marmocchia!
    Baci

  • paola  says:

    ahahah ma quanto ho riso???? anche io detesto il carnevale! non mi e’ mai piaciuto e mai mi piacera’…… ti capisco (stessi vestiti di seconda mano)

    • robedamamma  says:

      devo dire che questo odio per il carnevale è un po’ un male comune!! 🙂 grazie del passaggio a presto

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>