Cara mamma, da grande farò…

“C’era una volta una bambina di sette anni che da grande voleva fare l’ostetrista!”

da grande farò

Che meraviglia i sogni dei bambini su quale lavoro faranno da grandi. Che magia vederli giocare alla parrucchiera o al cameriere, alla maestra o al dottore, credendo fermamente insieme a loro, a settimane alterne, che l’una o l’altra professione siano tutte meravigliosamente possibili.

Che grande onore poter fantasticare insieme a loro, immaginarli un giorno felici e realizzati, e sapere di aver contribuito, nel nostro piccolo, al raggiungimento dei loro sogni.

Quant’è importante aiutare i nostri bambini a credere che, qualsiasi cosa vorranno fare da grandi, bè, ci riusciranno? Io credo lo sia molto, moltissimo.

Per questo, ogni volta che lei spergiura di aver finalmente deciso cosa farà da grande, la mia risposta è sempre la stessa: “Che meraviglia, amore, davvero una bellissima professione!”. E questo anche quella famosa volta in cui lei dichiarò che da grande avrebbe fatto la rockstar!

Oggi la Marmocchia ha sette anni, ha appena iniziato il suo terzo anno di scuola elementare e vanta già un discreto curriculum di lavori che vorrà fare da grande.
C’è stata la fase “da grande farò la maestra“, e via di bambolotti interrogati, alla lavagna, ogni santo pomeriggio.

C’è stato “di sicuro farò la parrucchiera e quando verrai da me non ti farò nemmeno pagare!” E ci mancherebbe, lasciatemelo dire, dal momento che, nell’esercizio della professione, sono periti di “taglio selvaggio” due Barbie, un bambolotto, e un peluche dal ciuffo ribelle.

Ma quello che da sempre fa da sottofondo a quel bellissimo gioco del cosa farò da grande è di certo la professione del dottore, con tutte le specializzazioni del caso. Dal pediatra al dentista, dal dermatologo all’oculista, lei le ha provate un po’ tutte.

da grande farò

Ma ultimamente, complice la mia recente gravidanza, c’è una professione che è salita rapidamente in vetta alla classifica.

“Mamma, ho deciso, da grande farò l’ostetrista!”
“Ehm, come scusa?”
“L’ostetrista, quella che fa nascere i bambini!”
“Oh bè, bellissima idea!”
le ho risposto come di consueto, pensando che questo mix tra ostetrica ed estetista sarebbe davvero geniale. Ve la immaginate la futura mamma in sala parto che, durante la fase espulsiva, si fa aggiustare le sopracciglia? “Sfoltisca per bene, mi raccomando, che pomeriggio aspetto gente“. La svolta professionale del secolo.

È meraviglioso l’entusiasmo e la totale fiducia che hanno i bambini nei confronti del loro futuro. È un bene prezioso da preservare e coltivare.

Se anche i vostri bambini hanno grandi ambizioni, dovete assolutamente partecipare al concorso lanciato da Nesquik “da grande farò” online dal 22 agosto al 15 ottobre.

Vi basterà andare sulla pagina dedicata al contest sul sito Nesquik e caricare un video in cui il vostro bambino racconta cosa farà da grande. In palio un premio che lo aiuterà a realizzare il proprio sogno.

Che aspettate? Avete tempo fino al 15 ottobre!

*Concorso a premi valido dal 22/08/2016 al 15/10/2016

giuria finale entro l’11/11/2016.

Montepremi 1.000 euro cad (iva assolta).

Regolamento completo su nesquik.it

Related Post

Rispondi