Una mamma fantastica, meravigliosa… deodorante!

IMG_2425Mamma, ci facciamo i complimenti?

Lei ha lanciato questa nuova moda, di metterci a tavolino a dirci le cose belle.

Dài, inizio io. Allora Marmocchia, sei allegra, sei gentile e sei divertente.

Grazie mamma! Ora tocca a me: sei fantastica, sei meravigliosa, sei… sei… deodorante!

Deodorante? Deodorante?? No vabbé, ho smesso di ridere dopo ore. Che poi, secondo me, sarebbe pure una qualità utilissima. Già mi ci vedo, a far sparire i cattivi odori a colpi d’ascella. Quando ho smesso di sganasciarmi ho indagato su cosa volesse dire e, come al solito, lei poi mi ha stesa: Profumi… profumi di mamma! Il complimento più bello che abbia mai ricevuto, credo.

Insomma, fra pochi giorni è la festa della mamma e qualche complimento in più fa sempre bene. Soprattutto se poi arriva il mio momento preferito, ovvero quello della poesia per la mamma, e lei niente, fa un casino tremendo. Con tutti questi giorni di ferie, alla scuola materna i bimbi non hanno avuto abbastanza tempo per impararla bene. Al contrario c’è stato tutto il tempo di confezionare un regalo ad hoc: il sottopentola. Che fa il paio col canovaccio da cucina dello scorso anno. Ma comunque,

Mamma vuoi sentire la poesia per la tua festa?

Eccerto Marmocchia, e me lo chiedi? Mi accomodo sul divano, lei si piazza al centro della sala e…

“Nella casa c’è un fumo, cari bimbi…”

Un fumo? Marmocchia sei sicura che la poesia inizi così? chiedo io, un tantino scoraggiata.

No, forse era un incendio. Ah sì: “Nella casa c’è un incendio, cari bimbi…”

Ma come un incendio? Marmocchia, ma che poesia è?!?

Ah no, era una fiamma. “Nella casa c’è una fiamma, cari bimbi, è la mamma!”

Ah, ecco. Cominciamo a migliorare.

“Il lavoro non le manca, mai si ferma, mai è stanca!” Pausa. Riflette. Mah.

Che c’è Marmocchia? Non te la ricordi più?

No no, è che tu veramente sei sempre stanca!

Ehhhh Marmocchia non facciamo della facile ironia eh, che qui si fa presto a giudicare. Andiamo avanti, va!

E quindi quest’anno, per la festa della mamma, ho ricevuto nell’ordine: un complimento bislacco (mamma, sei deodorante), un complimento meraviglioso (profumi di mamma), un sottopentola e una poesia rivista e corretta dalla Marmocchia, che trovate nella sua versione originale (e bellissima) sul sito filastrocche.it.

Ditemi che a voi è andata meglio, ve ne prego!

Nella foto io e lei al nostro primo rave party, qualche anno fa.

 

Related Post

8 comments to Una mamma fantastica, meravigliosa… deodorante!

  • Lucia  says:

    siete bellissime :)))

    • robedamamma  says:

      E deodoranti, oserei dire! Tanti baci!

  • Daniela  says:

    È sempre “Originale” l’alessia!!♡

    • robedamamma  says:

      Eh eh, per non dire altro eh! 😉 tanti baci

  • Michela  says:

    No ma… deodorante? DEODORANTE?? Ahahahahahahah ohmmioddio Vale ma è meraviglioso, potresti lanciare sul mercato un deodorante al profumo di mamma ♥ secondo me diventereste ricche 🙂
    Ma una fotina del sottopentola? 🙂

    • robedamamma  says:

      No ma infatti ho pensato di conquistare il mondo a colpi d’ascella, vieni con me?! Il sottopentola per ora me lo hanno fatto solo vedere, per averlo dovrò aspettare qualche giorno. Riuscirò a resistere? Ah ah baci Micky!

  • Michela Gentili via Facebook  says:

    Ecco, appunto, classico esempio di come tu riesca ad emozionarmi e al tempo stesso divertirmi in modo intelligente! Tua figlia come sempre fantastica. Questa sua capacitá di giocare con le parole é stupenda, da non ostacolare. Ci vedo del talento da scrittrice come la mamma, anche se poi magari sceglierá altri temi 😉 Che bello il suo: “profumi di mamma”!

  • Robedamamma via Facebook  says:

    Grazie davvero Michela, non sai che felicità le tue parole!

Rispondi