Il mio Marzo fotografico #instagram 3/14

10009416_1477648119114304_1778859601_n

Non ho molto da dire su questo marzo. Che l’ho odiato ve l’ho già detto? A volte capita. E non è che si possa far finta di niente. Questo è quello che salvo. Che non è affatto poco.

Una colazione io e lei. Occhi negli occhi, cornetto in bocca, tanti pensieri portati via da un lunghissimo abbraccio.

891256_1465600593670105_2006811590_n

La Marmocchia riceve un invito galante per cena (cinque anni eh, io il primo credo di averlo ricevuto intorno ai diciotto, ma va bé). Io e lui, nostro malgrado, tentiamo di farcene una ragione. Parecchi gnocchi fritti ripieni (e quarti di vino come fosse acqua) dopo devo dire che una ragione ce la siamo fatta. Dura la vita dei genitori talvolta, eh!

a1bd6d2cb12a11e384840eade134b7df_8

L’azienda trasporti milanese sciopera e io colgo l’occasione per attraversare a piedi la mia città.

1662619_788982594462585_54893831_n

Arrivo fino alla casa in cui sono nata e cresciuta. Trovo il cancello miracolosamente aperto. Entro, sbircio, annuso. I ricordi mi portano via. Che meraviglia!

d9f9ac98a46c11e3869f0eac24f9eb78_8

Infine volevo ricordarvi il prossimo libro per #leggiAMOlo. Leggete con noi? Che sia un aprile felice amici, per tutti noi. Che ce lo meritiamo, dài!

10013164_770660419620636_661908258_n

Related Post

Rispondi