In Portogallo/Spagna col marmocchio: day 8-10

Viana Do Castelo – Basilica Monte De Santa Luzia – Praia Fortim de Cão – Valenca do Minho. Spagna:Redondela – Pontevedra

Lasciata (lacrime agli occhi e pancia piena, dopo una colazione da urlo) la pousada Monte De Santa Luzia, passiamo in visita al santuario, costantemente sotto i nostri occhi in queste ultime ore. Molto bello davvero, imponente e maestoso da fuori, luminoso e raccolto al suo interno.
Salutiamo Viana Do Castelo (con le sue vie agghindate a festa per non sappiamo quale occasione o solo forse così, per nessun motivo speciale) e alla ricerca del Fortim de Cão (piuttosto deludente) troviamo invece l’omonima praia: meravigliosa e quasi deserta.
L’oceano chiama, la Marmocchia risponde!
Dopo una pausa in spiaggia (e dopo esserci persi su un’altura alla ricerca di un miradouro – punto panoramico – che non abbiamo poi trovato decidendo di pranzare al sacco proprio lì, in mezzo al niente) visitiamo Valenca Do Minho, una cittadina bellissima. Si accede dalla Fortaleza, passando sotto un arco che nasconde completamente la città al suo interno. Vicoli pieni di negozi (principalmente asciugamani, tovaglie, canovacci raffiguranti per la maggior parte il famoso galletto di Barcelos) e un punto panoramico molto piacevole.
E infine lo facciamo, lasciamo il Portogallo per la Spagna, con un’unica missione: mangiare Pulpo a la Gallega!
In cerca di Vigo nuovamente ci perdiamo (ché il navigatore oggi proprio non ci è amico) e troviamo un paesino meraviglioso che si sviluppa lungo la riva dell’oceano: Redondela. La spiaggia non è un granché ma il panorama intorno è un vero sogno.
Per cena il nostro tanto amato Pulpo, l’orario che cambia nuovamente (il Portogallo è un’ora indietro rispetto a Spagna e Italia) e un tramonto davvero incredibile ci confondono i pensieri ma ci riempiono il cuore.
Ventiquattro ore in Spagna sono state abbastanza per collezionare quanto segue:
pulpi a la gallega: 2
paesi trovati per sbaglio: 1 (Redondella)
paesi cercati, trovati e visitati: 1 (Pontevedra)
paesi attraversati in macchina: 1 (Vigo)
tramonti da sogno: 1
paesaggi d’incanto: diversi
foto di horreos scattate: non pervenute, mannaggia! (Gli horreos sono costruzioni tipiche della Spagna che servivano per il deposito del grano, googlate per vederle, se vi va, sono davvero caratteristiche).
Non male. Il Portogallo ci manca già, aggiustiamo nuovamente le lancette dell’orologio e “rimpatriamo”.

Fortim de Cão

Praia de Fortim de Cão

Valenca Do Minho

Redondela (Spagna)

Pontevedra (Spagna)

Related Post

Rispondi