Che gli leggo al pupo? Bisognerà

Bisognerà che la smetta di innamorarmi di un libro a settimana.

O bisognerà che diventi ricca e trovi un luogo in cui contenere le meraviglie che incontro sul mio cammino. Nel frattempo le porto nel cuore e le condivido con voi, che ne dite?

Bisognerà, di Thierry Lenain e Olivier Tallec – edizioni Lapis, è un inno alle cose belle, sane, giuste, oneste, che possono (e devono) sconfiggere le bruttezze del mondo. Un invito alla gentilezza, alla solidarietà, all’altruismo.

Una sorta di manifesto, un incoraggiamento ad amare, abbracciare, condividere, donare.

Bisognerà è il libro che tutti, grandi e piccini, dovremmo tenere sul comodino. Leggerlo ogni mattina prima di varcare la soglia di casa, farlo nostro nel quotidiano, praticarlo come fosse il nostro personale progetto di vita. E rileggerlo poi ogni sera per capire dove potevamo fare di più e in cosa invece siamo stati davvero eccellenti.

Il bambino vide le lacrime.

Forse un giorno impareremo gli abbracci (…)

Impareremo a dire Ti Amo, anche senza averlo mai udito.

Premio Andersen – Il mondo dell’infanzia 2006, Bisognerà è un vero e proprio capolavoro.

 

 

Related Post

3 comments to Che gli leggo al pupo? Bisognerà

  • Pippi  says:

    Bisognerà che tu non faccia innamorare anche me di un libro a settimana!!!
    (Ho come un’immagine di me che al centro di un cerchio dico “Ciao sono Pippi e sono una bookaddicted” e tutti mi rispondono “Ciao Pippi!” 😀 )

  • verdeacqua  says:

    bisognerà che me lo procuri!!

  • robedamamma  says:

    Ah ah, vi adoro!!

Rispondi