Ho bisogno di credere

 

Ho bisogno di credere che non finisca così.

Che i dolori più grandi, le separazioni inaspettate e le prove più dure attraversino le nostre vite con uno scopo preciso.

Ho bisogno di credere che ci sia un perché. Un disegno più grande non visibile da quaggiù, un motivo che dia un senso anche alle cose più ingiuste.

Ho bisogno di credere che la vita, alla fine, sia solo un passaggio. Che il meglio debba ancora venire. Che non siamo di questa terra malconcia, di questa vita imperfetta, ma apparteniamo ad un luogo diverso, migliore, perfetto. Che è da lì che veniamo e che lì torneremo. Tutti, di nuovo, insieme.

Ho bisogno di credere tutte le volte che la rabbia mi acceca, il cuore si rabbuia e la testa mi dice che allora non era vero per niente, tutto quello in cui ho sempre creduto.

Ho bisogno di credere quando non so a chi o a cosa devo credere. Ho bisogno di credere che non mi sono sbagliata.

Ho bisogno di credere anche quando non comprendo. Anche quando non mi pare giusto. Anche davanti alle cose che non solo non posso cambiare, ma non ho speranze alcune nemmeno di migliorare.

Ho bisogno di credere che l’amore, quello vero, vada oltre. Che trovi la forza di ricostruire anche in mezzo alle macerie. Che sappia rialzarsi, consolare, curare. Ho bisogno di credere che per sempre possa esistere ancora, nonostante tutto.

Ho bisogno di credere che non sia un addio. Ho bisogno di credere che sia solo un ciao.

E forse alla fine avrei soltanto bisogno di credere e basta. Almeno un poco di più.

Perché non è coraggio se non hai paura (cit.) e non è fede se aspetti le prove.

Related Post

Tags:  

14 comments to Ho bisogno di credere

  • mumblemum  says:

    Già nel momento in cui riconosci questo bisogno, stai credendo, di più, e io per le persone come te provo profonda simpatia.
    Buona giornata!

  • Federica MammaMoglieDonna  says:

    Se ho capito di che stai parlando, posso dire di aver vissuto tanti di questi momenti…
    Penso che l’amore abbia bisogno di essere coltivato, che riceviamo quando diamo, che è come uno specchio, se sei egoista ricevi egoismo, se ami… l’amore torna…
    Un bacio

  • Barbara  says:

    Anche guardare avanti, andare oltre, non voltarsi indietro, asciugarsi le lacrime, tirar su col naso poi niente mettersi un rossetto e abbozzare una specie di sorriso a me fa bene in certi casi.
    B.

  • Michela  says:

    Non so che cos’è che ti fa stare male, ma conosco il tuo coraggio. Tu non fingi che non faccia male, te lo prendi tutto il dolore e il dubbio, e rimani in piedi, ancora in piedi, sempre in piedi. Torneranno momenti più belli, vedrai. Ti abbraccio forte. Io ci sono, sono qui con te, quando vuoi. Ti voglio bene.

  • MammaImperfetta  says:

    Mentre pensiamo di aver bisogno di credere, ci stiamo già credendo. No, molto spesso, la vita non sceglie per noi, siamo noi che governiamo i fili, con i nostri silenzi, le nostre parole, i nostri vuoti e pieni, i nostri colori e le nostre ombre.
    Ti abbraccio.
    Silvia

  • robedamamma  says:

    Grazie a tutte voi, avete arricchito di delicatezza e cura questo mio post scalcagnato. Vi abbraccio

  • lucyinvacanzadaunavita  says:

    Io ci credo, credo a tutto quello che hai detto. Credo anche che ci possa essere il centuplo quaggiù… e che la realtà in fondo abbia sempre un punto positivo da cui ripartire, proprio perché è un Altro che la fa. Auguro anche a te di poter credere, e nel frattempo ti abbraccio forte! Un bacione!

  • Claudia  says:

    non faccio domande ma ti abbraccio. :*
    Claudia

  • Mamma Avvocato  says:

    Vorrei saper credere, ma non ci riesco.
    Credo nel coraggio nascosto in ognuno di noi, però, e nella giustizia, anche se sempre meno.
    Non è molto, ma è tutto quello che ho e te lo offro.
    Forza, panta rei, tutto scorre, alla fine.

    • robedamamma  says:

      Grazie cara, delicata come sempre! Ti abbraccio

  • Francesca Patatofriendly  says:

    Qualcuno una volta mi disse che quando desideri credere stai già credendo fortemente…
    Ti abbraccio!

    • robedamamma  says:

      <3

  • Elena  says:

    Io ho cominciato a crederci forse con la morte di mio papà, credo che lui sia lassù e mi aiuti nella mia vita quaggiù. Un caro abbraccio
    Elena

    • robedamamma  says:

      <3 che belle parole Ele! Ed è proprio vero, hai ragione! Ti abbraccio forte!

Rispondi