Cosa metto sotto l’albero – seconda parte: giochi e giocattoli per marmocchi

Eccoci al secondo appuntamento con i suggerimenti per i regali di Natale. Qui trovate la prima parte dedicata ai libri, ma non solo, mamme, giovedì pensiamo anche un po’ a noi stesse, eh. Oggi parliamo di giochi e giocattoli. Vi propongo la nostra classifica natalizia (ovvero quello che chiederemo a Babbo Natale o quello che è stato già così buono da portarci, ci è piaciuto e ve lo consigliamo). Ovviamente, come sempre, attendo le vostre idee.

1) Al primo posto, indiscusso, i sabbiarelli. La Marmocchia ha chiesto esplicitamente al vecchietto panzuto un saaaacco di disegni (testuali parole) e tanti nuovi colori. Se non conoscete i sabbiarelli vi consiglio di correre ai ripari. Per me è decisamente il regalo perfetto.

2) giocattoli Ikea: nella sezione dedicata troverete tantissime idee per tutte le fasce d’età, con prezzi notoriamente accessibili. A noi l’anno scorso Babbo Natale ha portato Lillabo, la pista in legno per il trenino. Non si è mai capito chi di noi tre fosse il più felice!

3) teatro delle Marionette di Imaginarium: lo abbiamo ricevuto in regalo per il compleanno marmocchio. La meraviglia! Un gioco di ottima qualità in grado di stimolare la fantasia di grandi e piccini.

4) lettore cd e tanta buona musica: le belle canzoni, come i buoni libri, sono i regali che ho sempre preferito fin da bambina. Per questo non vedevo l’ora che la Marmocchia ricevesse il suo primo stereo. In commercio trovate i più svariati modelli. Noi abbiamo optato per un lettore semplice ma con la possibilità di collegare una chiavetta usb. Piccolo e maneggevole e di facile utilizzo anche per i più piccoli. A Babbo Natale chiederemo qualche cd musicale e, perchè no, qualche nuovo audiolibro.

5) macchina fotografica: perché non c’è modo più bello di vedere il mondo che dalla loro prospettiva. Mettete una macchinetta fotografica in mano al vostro marmocchio e vi saprà stupire. Ovviamente potete puntare su un modello per bambini oppure regalargli la vostra vecchia compatta che non utilizzate più (noi ad esempio abbiamo scelto questa seconda opzione). La fotografia sviluppa la sensibilità e l’attenzione ai dettagli. Due aspetti che vale la pena di coltivare fin da piccoli.

6) cesto dei travestimenti: un’idea regalo DIY, ovvero che potete realizzare con le vostre mani. Vi basta un contenitore di qualsiasi tipo da riempire con stoffe colorate e accessori vari per giocare con i vostri piccoli ad uno dei giochi più divertenti che ci sia. Se volete farvi un’idea date un’occhiata qui.

E ora mamme preparatevi perché giovedì diamo spazio ai nostri desideri (natalizi e non).

Buon proseguimento di settimana a tutti voi

 

Related Post

Rispondi