Cosa metto sotto l’albero – prima parte: letture per giovani marmocchi

Tempo di Natale, tempo di festa e di addobbi. Qui da noi i giorni malaticci chiusi in casa hanno portato albero e presepe con largo anticipo, insieme alle vecchie glorie dello scorso anno, strumenti iper tecnologici di ultima generazione che renderanno più divertente l’attesa.

E voi come vi state organizzando per i regali di Natale? I vostri piccoli hanno già scritto la letterina a Babbo Natale? Cosa chiederanno? Se siete (o sono) a corto d’idee seguitemi perché vi proporrò, a partire da oggi e per tre appuntamenti nell’arco della settimana, alcuni (personalissimi) suggerimenti per  regali di Natale.

Partiamo oggi con i libri per marmocchi, continueremo con una sezione dedicata ai giocattoli e finiremo con, udite udite mamme all’ascolto, delle idee per la letterina delle mamme a Babbo Natale!

Ci saranno consigli per tutti i gusti e tutte le tasche e, come sempre, saranno molto ben accetti i vostri suggerimenti.

Letture da mettere sotto l’albero:

1) Storie della buonanotte per sogni coloratissimi di Cristina Cappa Legora, edizioni Skira Kids: una raccolta di C’era una volta e bellissimi quadri dei più grandi artisti (Leonardo, Raffaello, Klimt, Caravaggio e molti altri). Ogni storia è una magia di colori e personaggi fantastici per accompagnare i piccoli verso la più colorata e dolce di tutte le nanne. In alto ad ogni fiaba troverete i minuti necessari per leggerla (da uno a cinque minuti al massimo).

2) Lino e Tina: un ebook solidale che vi consiglio perché l’intero ricavato andrà in favore della Onlus Casina dei Bimbi (eh sì, vabbè, c’è pure un mio racconto, perciò fate un regalo pure alla mia autostima!).

Trovate in vendita l’ebook sul sito di Siska Editore e, se tornate da queste parti mercoledì, nella rubrica Che gli leggo al pupo? ospiteremo Lino e Tina per una piacevole anteprima.

3) Collana Piccoli in Ascolto di Cocicom Kids (edita da EDB Junior): ditemi la verità, quando i vostri marmocchi iniziano a farvi le domande tipicamente legate al Natale (chi è Gesù? Perché rinasce tutti gli anni? Come fa a conoscere Babbo Natale? – domande liberamente tratte dall’antologia “La Marmocchia e i suoi perché“) a voi non scappa improvvisamente da fare una telefonata, togliere la  pentola dal fuoco o salvare il gattino dei vicini da un albero? No perché io il più delle volte rimango basita e inizio a balbettare qualcosa di (molto) poco convincente. Ecco, allora io ho provato con questi libricini che spiegano in maniera facile e senza alcuna forzatura alcune delle storie della Bibbia. Un ottimo aiuto, secondo me, per introdurre l’argomento ai vostri piccoli, se sentite il desiderio di farlo. All’interno di ogni libricino trovate poi dei giochi/attività in tema.

Se volete altre idee di lettura da mettere sotto l’albero potete consultare la paginetta dedicata ai titoli in italiano e in inglese o dare un’occhiata a questo mio post sul blog dell’inglese per bambini.

E domani parliamo di giochi e giocattoli per questo Natale.

Related Post

Rispondi