Che gli leggo al pupo? La leggenda dei colori

Una  volta i colori abitavano nei raggi del sole, dove giocavano a rincorrersi, senza allontanarsi troppo, per paura di perdersi nell’universo.

Una notte il verde fece un sogno. Sognò di andare sulla Terra. Approfittando del sereno, che nasceva dopo un tremendo temporale, decise di provare a realizzare questo sogno e, stringendosi con gli altri colori, formò un grande arcobaleno, lungo fino alla Terra.

Qui i colori iniziarono a viaggiare lasciando un po’ di loro stessi a tutto ciò che incontravano lungo il cammino. Tutto sulla Terra divenne colorato e i bambini furono molto felici.

La leggenda dei colori è una favola bellissima, profonda e poetica come raramente capita d’incontrarne. Una storia che lascia d’incanto per la delicatezza delle sue parole.

(I colori) baciarono i bambini sui capelli, sugli occhi e sulla pelle. A tutti lasciarono un po’ di colore, prima di tornarsene a casa.

Viaggia, viagga, i bambini di tutti i colori si incontrano ancora oggi nel mondo: nei villaggi, nei paesi, nelle città.

Alla fine del libro troverete anche un mini laboratorio di pop-up. Noi abbiamo provato a fare il cielo con la tecnica dello strappo. E forse non ci è riuscito nemmeno troppo male!

La leggenda dei colori è scritto e illustrato da Lucia Gazzaneo e Renata Gostoli e fa parte della collana Jam Le Mele Rosse. Ecco a voi gli altri titoli della serie (che non mancheremo di testare per voi):

Gli amici di Anna

Luna, Luna!

Ron Ron, gatto invisibile

Un nuovo amico di Anna

Il re dei peri

Related Post

Rispondi