Ricomincio da qui: il nuovo sito di Robedamamma

Va bene, l’ho fatto. Lo volevo tanto, ho preso coraggio e l’ho fatto. Da oggi Robedamamma si rinnova trasferendosi a questo indirizzo: www.robedamamma.it. Non trovate che sia bellissimo (disse lei guardando la più spelacchiata di tutti i marmocchi, con un bozzo rosso sull’occhio sinistro, la testa enorme e decisamente sproporzionata e rughe in ogni laddove)?

Cambio casa ma l’arredamento per ora rimane invariato. Ché si sa quanto costano sti traslochi eh, mica che potevo pure cambiare la mobilia. Anche se vi anticipo che un cambio d’arredamento ci sarà, ah eccome se ci sarà.

Tutto uguale e tutto diverso, insomma, proprio come piace a me.

Qui ritroverete quel tanto di me che amo condividere con voi, una nuova rubrica, suggerimenti di lettura per mamme e marmocchi, nuovi avvincenti capitoli della saga, segnalazioni di prodotti e servizi che trovo interessanti e tante altre novità.

Una piccola novità tra le pagine del blog: le mie piccole (ma sudatissime, eh) imprese letterarie. Mi piaceva l’idea di condividere con voi quello che più mi piace fare: inventare storie. E spero di avere molto (ma molto) da condividere prossimamente.

Poichè anche questa, come tutte le decisioni importanti della mia vita, è stata ponderata seguendo un’inderogabile pianificazione punto per punto (ovvero nella più cieca incoscienza), perdonerete spero qualche piccola iniziale mancanza.

Prima di lanciarmi a capofitto in questa nuova avventura volevo ringraziare la persona che lo ha reso possibile, per l’enorme professionalità mostrata, per l’attenzione e la delicatezza. Ma soprattutto per il rispetto nei confronti di questo blog (ché trasferire contenuti quali “tentativi di spannolinamento: la mutanda più veloce del reame” no, non deve essere stato moralmente facile).

Sono stati giorni intensi, ma bellissimi. E non smetterò mai di dirle grazie per aver accettato questo mio sogno sgangherato così com’era e averlo trasformato in realtà.

Bene, e ora un piccolo ripassino. Come seguire Robedamamma? Semplicissimo. Basta cliccare sulle fantasfavillanti iconcine qui a lato (no, ma non è che le amo, eh) e potremmo scambiarci opinioni, perplessità e amenità sui relativi social.

Avete piacciuto la Pagina Facebook di Robedamamma? Avendola piacciuta, l’avete consigliata ad amici e parenti (o a gente che non sopportate per fare un dispetto)?

Ci siamo amicati su Twitter, Pinterest e Instagram? No? E allora che aspettiamo? Via via a piacciare e amicarsi tutti quanti, che più si è meglio si fa.

E per finire un piccolo avvertimento ai gentili navigatori del blog. Se utilizzate Internet Explorer 8 potrebbe talvolta accadere che alcune delle simpatiche iconcine alla vostra destra prendano vita ingigantendosi all’inverosimile, un menu apra le tendine e decida di schiaffeggiarvi ripetutamente o un banner balzi fuori dal monitor per farsi una pinta alla vostra. Ecco, seppur mi dissoci da codesti oltraggiosi comportamenti, qualora si verifichi una delle suddette anomalie, vi consiglio di darvela a gambe levate.

Tutti pronti allora.

Inutile dire che ho bisogno di voi. State con me?

 

 

Related Post

4 comments to Ricomincio da qui: il nuovo sito di Robedamamma

  • Michela  says:

    Con te sempre e comunque! 🙂
    Permesso? Ho portato le meringhe, per festeggiare casetta nuova! 🙂
    Complimenti Vale, c’è tutta la tua personalità qui, e tutto il tuo calore 🙂

    • robedamamma  says:

      Vai di meringhe (anche se come sai preferivo gli alcolici)! Sei la benvenuta sempre e comunque,nei miei sogni e nella mia vita!

  • daniela  says:

    Noi ci siamo ovunque tu vada!!! Mi servirà seguirti sopratutto nel mio rientro al lavoro..quando ti leggo rido sempre un sacco!!!
    Brava brava brava Vale!! Ti meriti tutto quello che di bello ti sta accadendo!!!

  • robedamamma  says:

    Mille grazie per il supporto!! Bacissimi 🙂

Rispondi