Metti una sera a cena con Babybel

A tavola non si gioca ma ci si diverte, questo il tema della serata organizzata da FattoreMamma in collaborazione con Babybel. E con un incipit così, vi lascio immaginare lo svolgimento della serata.

FattoreMamma chiama, io e Marmocchia rispondiamo. Se poi s’ha da magnà, per chi ci conosce, capirà bene che ci schieriamo in prima fila.

Una location davvero strepitosa, elegante e familiare allo stesso tempo, che ci ha messe subito a nostro agio. Tante mamme blogger con relativi marmocchi di varie età, forme e dimensioni, una valanga di Babybel a nostra disposizione e qualche spunto creativo.

Ma prima di raccontarvi la nostra cena, facciamo un po’ di outing. Sono cresciuta a colpi di Babybel. Perchè in casa di mia nonna (paterna) il formaggino Babybel costituiva l’alternativa ideale per la qualunque: spuntino di metà mattina, merenda pomeridiana, antipasto, secondo piatto, complemento alla prima portata, inzuppato nel cappuccino a colazione… Mia nonna e le mie due zie avevano una passione a dir poco smisurata per il famoso formaggino rosso. Tanto che, devo ammetterlo, ancora oggi quando vedo la confezione dei Babybel al supermercato, sento il profumo della casa di nonna e della mia infanzia.

Detto questo, devo ammettere che non mi ero mai documentata a fondo. Ho scoperto che Babybel viene prodotto in Francia, nella regione di Nante (Pays de la Loire). Bella coincidenza, no? E poi (e soprattutto) che la cera rossa dei formaggini può essere modellata per realizzare meravigliose opere di creatività. Certo, ad averla la creatività. Ma il bel formaggino rosso si presta molto bene. In più, attualmente, la sorpresa che si trova nella retina da sei dei Babybel, ovvero il Monster Stick, trasforma il formaggino in una sorta di lecca-lecca (o mordi-mordi che dir si voglia) e può essere utilizzato per le suddette opere d’ingegno.

Bene, marmocchi e mamme blogger durante la serata sono stati chiamati a dimostrare la loro vena creativa (vabbè, noi di famiglia siam messi male in partenza, però ci siamo parecchio applicate, eh) utilizzando formaggini, cera rossa e qualche altro ingrediente fresco.

E questa è la galleria dei piatti creati da noi mamme blogger (vabbè, outing per outing, quello con le lentiggini, la faccia da post sbornia e il sopracciglio di cannella, è il mio).

Sul sito Babybel potete consultare le ricette suggerite e avere qualche informazione nutrizionale sul formaggino. Ad esempio, lo sapevate che nei Babybel non ci sono nè additivi nè conservanti aggiunti?

E insomma una bellissima serata ricca di sorprese. Grazie a FattoreMamma e grazie Babybel.

Related Post

Rispondi