Di giovani sposi, nuovopattini e vecchi amici

Il mondo, osservato con gli occhi di un marmocchio, sa essere essenziale e allo stesso tempo splendido, come non lo avevate mai visto. Eliminati i fronzoli, lo sguardo acuto di un bambino vi mostrerà il vero cuore delle cose. Meravigliose nella loro semplicità.

Così, ad esempio, un uomo e una donna che convolano a nozze saranno sempre dei giovani sposi, qualunque sia il loro trascorso e la loro età anagafica. Giovani perchè giovane è la loro unione matrimoniale.

Allo stesso modo un monopattino può essere ribattezzato nuovopattino se acquistato fresco di negozio e un cugino di primissimo grado diventare un vecchio amico, perchè di vecchia data è la sua compagnia nei giochi.

Non fa una piega. E anche se l’istinto è quello di correggerli, che lo vogliate o no i marmocchi sanno coniare espressioni che descrivono perfettamente l’essenza delle cose, senza ornamenti inutili nè troppi giri di parole.

E se davanti ai loro neologisimi vi trovate un po’ spaesati, provate semplicemente a seguire il loro ragionamento. E scoprirete che se tutti parlassimo il marmocchiese, non ci sarebbero più fraintendimenti o mezze verità.

Le cose sono semplici agli occhi dei bambini. Siamo noi adulti che le rendiamo inutilmente complicate. Vero o no?

DI GIOVANI SPOSI…

… NUOVOPATTINI…

… E VECCHI AMICI.

Related Post

Rispondi