Galeotto fu l’arancino

Entro nel locale e la colgo nell’attimo esatto in cui addenta un enorme arancino, dietro al quale i suoi occhi mi scrutano imbarazzati e alquanto perplessi.

Cerca di spezzare il boccone ma la mozzarella evidentemente non collabora e inizia a farle un filamento gommoso degno di un chewing gum della migliore marca.
Intanto sosto sull ‘uscio indecisa sul da farsi: entrare o darsela a gambe facendo finta di non essere mai esistita? Questa seconda alternativa è in genere una mia specialità. Ma oggi no. Oggi ho deciso che ci provo.
Inspiro ed espiro fuori, tutto d’un fiato, l’annosa domanda: che, per caso cercate redattori per il giornale?
La lotta contro la mozzarella insidiosa si sta facendo estenuante. Tenta un mugugno che le riesce piuttosto maluccio. Ma così, su due piedi, mi parrebbe anche piuttosto ben disposta.  Poi una voce dall’altra stanza stronca le mie speranze.
Siamo a posto, dice la voce, manco stessi cercando di venderle pezzi di ricambio per un famoso aspirapolvere.
Lasciala parlare, mi viene in aiuto la donna, reduce dalla battaglia contro mozzarella e ragù. Da un primo esame potrei affermare che é stata lei ad avere la peggio.
Facciamola almeno parlare, ribadisce guardandomi cordiale. Facciamola almeno parlare, fa eco una vocina nella mia testa.
Ne esco con un contatto. Niente di certo, ma ho un contatto. E non mi pare poco, per niente.
Il collega grugnisce, lei sorride, io la trovo bellissima. Certo, non quanto trovi bello quell’arancino, ma anche lei non è malaccio.
Insomma io ci provo eh, anche se magari sono ancora un po’ goffa e la fortuna non è sempre dalla mia, ma la volontà non mi manca.
E che vorrei sapere com’è.
Realizzare un sogno, intendo. Vorrei solo sapere com’è.

Related Post

Tags:  

8 comments to Galeotto fu l’arancino

  • liberadidire79  says:

    evviva l’arancinooooooooo!1
    dai che ce la fai!!!

  • ale_mommyplanner  says:

    Buon sogno e buona realizzazione del sogno!
    … devo dire che in questo momento sento un gran gran bisogno di re-inventarmi … ma ancora piuttosto indefinito. Mi verrebbe da dire, magari avessi un sogno preciso ! Ma non ho fretta … lo capirò, vero ??

    • robedamamma  says:

      Grazie!! vedrai che presto riuscirai a definire il tuo sogno e magaari anche a realizzarlo in men che non si dica!! 🙂 a presto

  • La solita mamma  says:

    Incrociamo dita e mangiamo arancini ;D!

  • robedamamma  says:

    Eh eh fantastiche!! Grazie!! Un abbraccio e mille arancini a voi! 😉

  • Daniela  says:

    W la Vale!!! E gli arancini!!! W i sogni che avverano!!!
    Cale questo tuo perseverare verra premiato!! E poi che dirti sei brava!!!
    Baci 🙂

  • Michela  says:

    VALEE! 😀 😀 Leggo ora! MA CHE MERAVIGLIA TESORO! 😀 Dai dai dai dai… 😀

    • robedamamma  says:

      Micky!!! Eh eh, indovina chi si è fatta dare un contatto e non lo ha ancora usato?? no va be’ faccio con comodo, tanto di certo staranno aspettando me!! baciiii

Rispondi