The Music of Language – Helen Doron e l’apprendimento precoce dell’inglese

2015-03-06 09.35.51-2

Come sapete, fin da piccolissima la Marmocchia ha frequentato un centro Helen Doron dove abbiamo potuto sperimentare questo metodo (e di cui vi ho parlato a lungo sul blog dell’inglese per bambini).

Ho avuto modo di leggere The music of language, la storia di Helen Doron, fondatrice del metodo, scritto per celebrare i 30 anni di attività e di recente tradotto in italiano per i 10 anni di presenza dei centri HD nel nostro paese.

“Come...

Read More

Mai più senza libri di Peter Carnavas

Foto 17-03-15 16 22 36

Dopo Il cuore grande di Sara, oggi vi parlo di una nuovissima meraviglia dello stesso autore, Peter Carnavas: Mai più senza libri.

Come potrete intuire dal titolo e dalla copertina, si tratta di una vera e propria dichiarazione d’amore per i libri e per la lettura. I libri riscaldano, danno calore, avvicinano le persone, più di tutto.

Capit...

Read More

Speciale festa del papà (che gli leggo al pupo?)

Oggi selezione speciale di libri per la festa del papà.

Foto 15-03-15 17 42 58

Read More

(Ancora) conversazioni marmocchie

Qualche giorno fa ascoltavo la seguente conversazione tra nonno e nipote:

nonno e nipote

Ho idea che un giorno, non troppo lontano, il mondo imploderà a causa delle loro conversazioni totalmente prive di senso. Dovreste vedere l’assoluta scioltezza con la quale conducono amabilmente il dialogo, ignorando a vicenda l’uno le affermazioni dell’altra o rispondendo parole a caso a domande a caso, poste in un momento qualsiasi tra il presente e un passato più o meno prossimo.

Sul “come si chia...

Read More

Milano dal Belvedere del Palazzo della Regione

IMG_3249

Tutte le domeniche, dalle 10 alle 18, è possibile accedere al Belvedere al 39esimo piano del Palazzo della Regione di Milano. Un’esperienza davvero incantevole che, nelle giornate di cielo terso, regala una vista mozzafiato su Milano.

Noi ci siamo stati la scorsa domenica e oggi condivido con voi qualche immagine della nostra città vista dall’alto che più in alto non si può (pare che questo sia il belvedere più alto d’Italia).

All’entrata vi ac...

Read More

#leggiAMOlo: Atti osceni in luogo privato

10948964_1379092965738978_1763322989_n

Una premessa.

Sono passati giusto un paio d’anni da quando ho scoperto Marco Missiroli leggendo, e amando moltissimo, Il senso dell’elefante, prima, Il buio addosso, Bianco e Senza coda, poi. Venivo da un periodo di scarso interesse (ma diciamo pure di profondo fastidio) per gli autori contemporanei e iniziavo a chiedermi perché dovessi amare soltanto penne ormai scomparse da tempo. Volevo un punto di vista nuovo, più vicino al mio sentire, una storia in cui perdermi completamente, senza ripensamenti. Qualcuno capace di fare la magia, concatenando le parole sulla carta in quell’unico modo capace di accenderti i sensi e il cuore.

Ed è arrivato lui. Quello che “se rinasco voglio essere capace di fare con le parole quello che sa fare lui”.

Ora voi capirete bene con quale carico emotivo ho appreso la notizia che, dopo due anni di attesa, l’11 febbraio 2015 sarebbe uscito il nuovo romanzo di Marco Missiroli, Atti osceni in luogo privato. All’apertura del libro sudavo freddo.

Con questa premessa in mente, vi racconto...

Read More

Raccontami cos’è la gentilezza

img_59832

Mamma, che cos’è la gentilezza?

Aspettavo da giorni questa domanda. Sapevo che le volava in testa da quando abbiamo visto insieme Cenerentola. Lo avevo intuito dall’insistenza con cui da giorni ripeteva nei suoi giochi una frase del film, quasi fosse la formula di un incantesimo speciale:

“dove c’è gentilezza, c’è bontà e dove c’è bontà, c’è magia.” 

L’ho ascoltata pronunciare queste parole e rimanere come in attesa che qualcosa accadesse proprio davanti ai suoi occhi. Come una magia che forse stava solo cercando di comprendere, di fare sua.

Essere gentili sempre. E nonostante tutto.

Ma come si spiega la gentilezza? Eppure e...

Read More

Un Febbraio da leggere (2015/2)

Foto 18-02-15 14 46 03

Il 27 gennaio scorso, in occasione della Giornata della Memoria, sono stata al Memoriale della Shoah di Milano. La nostra preparatissima guida ci ha suggerito la lettura del libro di Liliana Segre, una delle ultime sopravvissute della Shoah, ed è proprio da qui che vorrei iniziare il resoconto delle mie letture mensili.

Sopravvissuta ad Auschwitz: Liliana Segre fra le ultime testimoni della Shoah di Emanuela Zuccalà

Questo è un libro necessario, devo dirvelo. Un libro che vi farà a pezzi. Ma la testimonianza che contiene, raccontata dalla voce di Liliana Segre, è davvero troppo importante. Nella prima parte un vero e proprio diario degli avvenimenti accaduti a Liliana e alla sua famiglia: il tentativo di fuga dall’Italia attraverso la Svizzera, la prigionia nel carcere di San Vittore prima, ad Auschwitz poi. Il tutto è raccontato con estrema lucidità, quasi con freddo distacco.

Read More

Il giocoliere #storie

ae56bbfc805511e396b20e24811827fc_8

Facevo la spola tra i terminal dell’aeroporto e la redazione del giornale ormai da settimane. Dentro e fuori dalle file al check-in. Io e la mia ventiquattrore semivuota, il bavero alzato e il Borsalino pronto a nascondere lo sguardo furtivo. Un moderno Humphrey Bogart in cerca dello scoop.

Read More

Il mio febbraio fotografico #instagram 2/15

11022852_1556764571273546_1327162352_n

A guardare il mio profilo instagram di febbraio (poche foto, non granché belle, ma tutte di momenti divertenti o emozionanti) ho la chiara sensazione di quanto questo mese mi sia proprio volato via dalle mani, tanto da non avere quasi il tempo di fermarlo in una fotografia.

Read More
%d bloggers like this: