La magia del Natale. Quella vera, quella bella

copia-di-ebenezer-scrooge

Una delle storie più belle in assoluto, secondo me, e di sicuro la mia preferita in tema natalizio, è Il canto di Natale di Dickens. Sa farmi sognare fin da quando ero bambina e continua a farlo ancora oggi, che questa favola la racconto alle mie bambine.

Read More

Calendario dell’Avvento: facile, veloce, economico

img_9445

Amici cari, se siete lettori del blog da qualche tempo, sapete già che qui da noi si contano i giorni che mancano al Natale grazie a un art attack che mi colse anni fa e dal quale non mi sono ancora del tutto ripresa: il Pallendario dell’Avvento. Se volete saperne di più potete leggere iniziando da qui. Per darvi un’idea: voi ci mettete le palle e io ci metto le storie: un modo carino per rendere speciali le sere del mese più festoso dell’anno.

Oggi voglio darvi un’altra semplice idea: il cestino dell’Avvento. Se siete in ritardo con il Calendario dell’Avvento, ma non volete comprarne uno già fatto, potete realizzarne uno facile, veloce ed economico, tanto che noi abbiamo deciso farne un mini laboratorio per gli invitati al compleanno marmocchio. Devo dire che è stato un successone!

Quello che vi serve:

  • 24 sacchettin...
Read More

La magia del mio nome

la-magia-del-mio-nome

Quanto dice di noi il nome che portiamo? Non ci avevo mai pensato molto, prima di dover scegliere il nome per le mie bambine.

Se con Alessia il nome è stato deciso in un istante, scegliere il nome per la Sorellina è stato un percorso lungo che ha dovuto mettere insieme tre teste e tre cuori. Nove mesi di proposte lasciate volteggiare nell’aria, finché non ci siamo ritrovati con la valigia per l’ospedale pronta e il nome da scrivere sui corredini della piccola. Ed è stato allora che la Sorellina è diventata Francesca.

Alessia e Francesca, due nomi che amo moltissimo. Credo dicano molto delle mie bambine.

Avete mai p...

Read More

La sicurezza in auto è un gesto d’amore

vai sul sicuro

Da quando sono a casa in maternità, accompagnare la Marmocchia a scuola è diventato un mio (gradito) compito. La tranquillità di non avere impegni ci ha permesso di compiere questo breve tragitto quasi sempre a piedi, col pancione prima, spingendo il passeggino poi.

Quello da casa a scuola è un breve tragitto che quasi sempre percorriamo a piedi, chiacchierando o giocando e qualche volta ripassando la lezione, se sono previsti compiti in classe o interrogazioni.

A volte, se piove o c’è molto freddo, allora prendiamo la macchina. Prima la Sorellina legata per bene nell’ovetto, in senso contrario alla marcia, poi lei, sul suo seggiolino dotato di schienale.

Seggiolino ...

Read More

Se ci fermassimo alla fatica, senza andare oltre

L’altra sera tornavo a casa dopo una giornata di lavoro come non ne avevo da un po’. Era tardi. Bé, era tardi per una che è diventata mamma da nove mesi, ma insomma, era tardi ed ero stanca come poche volte prima d’ora.

La notte prima la piccoletta aveva praticato la veglia a oltranza. La sveglia della mattina mi aveva trovata in stato catatonico mentre cercavo ancora di sopirla, per niente conscia di dove mi trovassi né di cosa stessi facendo. La mattinata mi vedeva lasciare l’intero mazzo di chiavi di casa attaccate alla casella della posta accorgendomene solo una volta raggiunta casa dei nonni. Di lì a poco mi cimentavo in un lascia la pupa-corri a casa-recupera le chiavi-aricorri dai nonni, per trovare lei in preda alle crisi isteriche. E il suo pomeriggio con i nonni doveva ancora cominciare.

Comunque, diverse ore, ...

Read More

Nove mesi e la sua prima volta a teatro

pinocchio-colla-1  
E così la Sorellina, fresca di nove mesi, ha avuto la sua prima volta a teatro. Per l’occasione abbiamo scelto il Pinocchio dei Colla, uno degli spettacoli secondo me più belli di questa compagnia.
Forse vi starete chiedendo, con un po’ di apprensione, come possa essere andato un pomeriggio a teatro con un neonato. Bene, amici miei, anzi benissimo.
La Sorelli...
Read More

Tenere pulito il nasino dei bambini: l’arma vincente contro i malanni di stagione

benny-laspiratore-1
La Sorellina è nata nei primi giorni di un febbraio piuttosto caldo per le medie stagionali, nel bel mezzo di quella stagione che dovrebbe essere inverno, è inverno non è, ma non è ancora nemmeno primavera. Il risultato di quelle temperature altalenanti è stato un inevitabile raffreddamento, proprio a pochissime settimane di vita. Vi lascio immaginare il mio stato d’animo in quei giorni, terrorizzata com’ero dal fatto che la situazione potesse degenerare in qualcosa di più grave.
Ho dovuto così ricordare fin da subito quale fosse l’arma vincente in questi casi: tenere il nasino pulito!
Le temperature ...
Read More

L’importanza di giocare con i propri bambini

giochi-in-scatola

Ditemi, anche voi faticate a trovare il tempo per giocare con i vostri bambini? Ditemi con tranquillità anche una bugia, perché a me, ultimamente, i sensi di colpa mi si mangiano.

Dopo un’estate davvero unica, passata insieme fianco a fianco, pelle a pelle, in un tempo così meravigliosamente lento, cucito addosso alle nostre esigenze, la ripresa della scuola ha praticamente steso me e la Marmocchia in un colpo solo.

Terza elementare, un anno impegnativo, che ha raddoppiato gli impegni extrascolastici riducendo al minimo il tempo libero insieme. La routine, tra studio e attività sportiva, ci ha risucchiate come un vortice lasciandoci davvero poco spazio da dedicare a quello amiamo di più: giocare insieme.

A tut...

Read More

Prodotti sani e gustosi per lo svezzamento (anche per i palati più difficili)

humana

Dopo un periodo un tantino burrascoso, possiamo dire che lo svezzamento della Sorellina ha finalmente preso il via. È stato complicato, lo ammetto, e non me lo aspettavo. Difficile non fare paragoni, quando la tua prima bambina si apprestava alle pappe in religiosa adorazione e la piccola, invece, pare Anton Ego, il critico culinario di Ratatuille. C’è poco da fare, sentirsi smarriti è un attimo.

Non è...

Read More

Una nuova routine (da bismamma)

lasorellina-2

Il tempo, incurante delle mie suppliche, sta volando impietosamente. La Sorellina cresce, fa ogni giorno cose nuove, cambia continuamente sotto i miei occhi e, senza saperlo, sta cambiando anche me.

Avere la Sorellina nella mia vita, ad esempio, mi ha definitivamente rimbambita. A parte l’aver fatto del ciccipuccettese la mia seconda lingua, passo il tempo a spernacchiarle le cosce, smangiucchiarle le guance, scattare foto e fare video di lei che dorme/mangia/gioca/ride/ciuccia e sì, ve lo dico, l’altro giorno pure mentre sul seggiolone si sforzava per fare la cacca. Trilioni di foto e filmati, tre quarti dei quali non potrò mai far vedere a nessuno.
Quando ci ...
Read More